Cara Beat Generation, se mi ami, mi abbandoni

Sul bisogno e su un certo tipo di tacita necessità (anche fisica, elementare, spietata) che la Beat Generation alleghi alla prima adolescenza e al periodo liceale in particolare, ho ammorbato già tutti, qui e lì, mentre ci asciugavamo i capelli dopo l’ora di piscina, nel mio quartiere, a chi nel mio bar si interessava di letteratura. Perché, in fondo, la Beat Generation è come il morbillo, prima o poi si attacca addosso, diviene una specie di ossessione, poi passa.

Continua a leggere “Cara Beat Generation, se mi ami, mi abbandoni”