Noi, figli della paura e del coraggio. La terra dei figli di Gipi

A novembre nascerà il figlio dei miei amichetti Emy e Marco. Avere dei figli è il modo naturale attraverso il quale l’uomo porta avanti la propria specie. Vero è che gran parte della vita dei genitori è dedicata a preservare la loro debole figliolanza tramite uno spaventoso numero di: “guarda prima di attraversare”, “allacciati le stringhe”, “mangia piano”, “non correre”, “prendi il golfino”.

Continua a leggere “Noi, figli della paura e del coraggio. La terra dei figli di Gipi”

Annunci

Storie intime, delicate e silenziose. GIPI in mostra a Bruxelles

A Gianni Pacinotti aka Gipi è stata dedicata una mostra al Musée de la bandé dessinnée di Bruxelles che rimarrà aperta al pubblico dal 14 febbraio al 3 settembre 2017. L’esposizione prende il nome di Gipi, ou la force de l’émotion. Gipi non è di certo un nome nuovo all’interno dell’orizzonte italiano e vanta alle sue spalle numerose opere ben riuscite, indi per cui l’approdo ad una mostra personale è un traguardo tanto alto quanto dovuto e giusto.

Continua a leggere “Storie intime, delicate e silenziose. GIPI in mostra a Bruxelles”

Scivolano i colori tra le dita. “Unastoria” di Gipi

gipiSe il diciottenne si svegliasse di colpo una notte, si alzasse ed allo specchio si vedesse per magia, per maledizione con la faccia con la pelle dei suoi futuri cinquantanni, morirebbe vomiterebbe. Ma invece, scivolando secondo dopo secondo, per anni e poi decenni, sempre distratto da altro, un giorno, non più diciottenne quello si alzerà. Andrà allo specchio nel bagno e si vedrà trovandosi mica male per quel momento, di colpo, una notte. Continua a leggere “Scivolano i colori tra le dita. “Unastoria” di Gipi”