L’estetica del Giappone, terra di fascino

Tra fiere, scambi e acquisti mi sono capitati tra le mani tre libri particolarmente belli e interessanti ambientati in quel Paese lontano che prima o poi dovrò visitare: il richiamo sta diventando forte e, grazie alle ultime letture, mi sono convinta che il Giappone mi vedrà sua ospite in futuro. Continua a leggere “L’estetica del Giappone, terra di fascino”

Annunci

Struggente e malinconico, “Amore” di Inoue Yasushi

Di Inoue Yasushi (1907 –1991) abbiamo già parlato a proposito della sua opera probabilmente più conosciuta in Italia, “Il fucile da caccia” (trovate la recensione qui). Oggi ci vogliamo invece soffermare su “Amore”, pubblicato per la prima volta in patria nel 1959, che presenta forti analogie con l’opera sopra citata: stesso editore (Adelphi), stessa collana (Mini) e stessa struttura: tre racconti brevi che trattano tematiche simili.

Continua a leggere “Struggente e malinconico, “Amore” di Inoue Yasushi”