Luoghi letterari metafora dei luoghi dell’anima

Ho scoperto Dino Buzzati grazie a “Il Deserto dei Tartari”, ancora oggi il mio romanzo preferito in assoluto. Da allora non l’ho più abbandonato. Dopo aver letto “Bàrnabo delle montagne” e “Sessanta Racconti” è stata la volta di “La famosa invasione degli orsi in Sicilia”: di diversa impronta, dai toni più leggeri, mascherato come un semplice racconto per bambini è, in realtà, sorprendente, sottilmente ironico e pieno di significato. Continua a leggere “Luoghi letterari metafora dei luoghi dell’anima”

Annunci

La famiglia Lisbon: un drammatico conflitto generazionale

Tratto da una storia realmente accaduta, “Le vergini suicide” di Jeffrey Eugenides è un romanzo che si apre, immediatamente, con il suo drammatico epilogo: la mattina in cui anche l’ultima figlia dei Lisbon si uccide. Continua a leggere “La famiglia Lisbon: un drammatico conflitto generazionale”

La società delle “offerte sentimentali” e del “precariato affettivo”

“ La solitudine genera insicurezza, ma altrettanto fa la relazione sentimentale. In una relazione puoi sentirti insicuro quanto saresti senza di essa, o anche peggio. Cambiano solo i nomi che dai alla tua ansia.”

Continua a leggere “La società delle “offerte sentimentali” e del “precariato affettivo””