Conto alla rovescia per Bookcity Milano: si comincia oggi

Il week-end non so mai cosa fare. C’è Dario che vuole andare a giocare a bowling, Marco che ovviamente resta a casa con la famiglia e Martina che si spacca di vinello in librosteria. E poi ci sono io, che vorrei fare qualcosa di bello e non ci riesco. Allora spero che piova, per rimanere a casa a leggermi un libro, che è meglio di qualsiasi altra attività. Che vita triste, no? Però c’è qualcuno che ha detto che «la vita è una tragedia piena di gioia».

La mia gioia è spassarmela alla grande questo week-end.

Dal 17 al 20 novembre, esci. Leggi. Vivi.

Bookcity, l’appuntamento milanese con l’editoria e la letteratura, torna in città e ci stupisce con più di mille eventi organizzati fra il Castello Sforzesco, Il Teatro Franco Parenti, il Museo della Scienza e della Tecnologia e BASE Milano. Oltre a questi quattro luoghi, saranno anche le piccole e medie librerie, i nuovissimi libro-bar – di cui Milano è ormai ricca – e le biblioteche – tra queste, regna la Sormani – ad adibirsi a festa per ospitare i tantissimi relatori: scrittori, registi, docenti, e chi più ne ha più ne metta, pronti a condividere la propria scrittura e conoscenza.

bookcity

Non ci aspettiamo che l’edizione 2016 ci deluda. Perché, ormai, è la quinta volta che la macchina si mette in moto e, visto il successo riscosso negli anni passati, questa volta non può che superarsi. È iniziato il conto alla rovescia.

I giovanissimi aspettano una Sofia Viscardi pronta a raccontarsi – questa volta non dietro a un video di Youtube. Invece i grandi (d’età), come me, aspettano i pranzi letterari, le letture, le riflessioni sui grandi autori come David Foster Wallace e John Williams. Chi invece è attratto da tematiche più attuali, potrà seguire l’evento dedicandosi ai grandi temi di immigrazione, xenofobia, guerra.

Ma poi si parlerà anche di teatro, di cinema, di sesso! Tutto. C’è proprio tutto a questo Bookcity.

Qui il programma (vale la pena leggerlo, anche se sembra un manuale di istruzioni Ikea).

il-manuale-d-amore-di-ikeaorig_main

Noi ci si vede a Bookcity: Dario lo porto a sentire l’incontro con Luca Doninelli, Marco invece vuole andare all’appuntamento con Francesco Piccolo – vecchio lupo! – e Martina… bè… occhiale da sole al Bookparty, sabato sera, a BASE Milano. Io sarò dappertutto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...