40 librerie per 1800 abitanti. Il paese del libro in Galles

ebbbe7effb2195afc71c032cd6547e2f7

Il mio angolo di mondo esiste per davvero. Si chiama Hay-on-wye, si trova in Galles. È Un paesino di 1800 abitanti e ben 40 librerie. Un vero e proprio paese dei balocchi per i lettori più accaniti. Le librerie del paese hanno la classica architettura gallese: piccole casette dai tetti spioventi con tanti buffi particolari “originali”.

Accanto alle librerie, piccole nicchie scavate tra i mattoni rossi, a custodire i preziosi libri tanto cari al villaggio e ai suoi abitanti. Di fronte al castello, scaffali di libri all’aperto riempiono gli occhi: una cassettina è destinata a fare da cassa, con estrema fiducia da parte dei librai.

La fiera

Da oltre cinquant’anni, ogni primavera, il villaggio si addobba a festa per una fiera, l’Hay Festival, che attira più di cinquecentomila visitatori in dieci giorni. È il giornale britannico «The Guardian» il principale sponsor del progetto. Durante il Festival centinaia di giornalisti e scrittori si trovano a discutere di attualità e cultura.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...