Elio Vittorini, immagini e parole. Il caso: “Conversazione in Sicilia”, 1953.

elio-vittorini

In pochi sanno che il migliore dei romanzi di Vittorini, Conversazione in Sicilia, nel 1953 uscì arricchito di un apparato iconografico ad opera di un grande fotografo italiano, Luigi CrocenziAd anticipare l’uscita di quella che fu la più grande opera figurativa di Vittorini, furono due esperienze: Americana e «Politecnico».

Quando l’immagine dialoga col testo

Era il 1941. Americana, in fase di preparazione, stava per essere pubblicata nonostante il fascismo guardasse agli Stati Uniti senza alcuna ammirazione. L’immagine si trovava a dialogare con un testo che narrava, in versione antologica, la storia della narrativa d’oltreoceano. Le visioni dei fotografi senza nome erano raccolte in fascicoli disposti qua e là, secondo l’ordine di descrizione dei grandi autori statunitensi. Eco, da poco venuto a mancare, lasciando un’importante opera di riflessione sui più vari aspetti del “fare letteratura”, aveva individuato nelle immagini di Americana l’elemento multimediale in grado di dare vita al primo foto-documentario italiano.

L’avventura del «Politecnico»

La sperimentazione dell’accostamento di scrittura e fotografia continuava in una tra le più affascinanti avventure editoriali di Vittorini,  (1945-1947). Il giornale si prefiggeva di diffondere una nuova cultura, più popolare e immediata, concentrata sull’attualità letteraria, l’economia e la politica. L’immagine assumeva qui un ruolo innovativo facendo da collante tra il contenuto e l’espressione. Limpaginazione si serviva della precisa, e innovativa, tecnica di Albe Steiner, il più grande grafico delle riviste di sinistra. Era studiata nei minimi dettagli affinché la lettura fosse scorrevole, unitaria, e dinamica.

zoom_2_l-archivio-di-luigi-crocenzi.jpg
Luigi Crocenzi

La collaborazione

Come dichiarò lo stesso Vittorini in La fotografia strizza l’occhio alla pagina (1954) l’utilizzo delle immagini in Americana si era ispirato agli studi di cinematografia; mentre i disegni e le fotografie di «Politecnico» si rifacevano all’esperienza di AmericanaIl giornale di Einaudi fu la prima sede di collaborazione tra Vittorini e Luigi Crocenzi, il fotografo che, nel 1950, ha scattato Conversazione in Sicilia edita da Bompiani. Capire che le figure non avessero semplice funzione decorativa è la chiave di lettura della nuova edizione del romanzo, Conversazione in Sicilia.

La Sicilia, come la Persia o il Venezuela

Da una parte la Nota 1940, in chiusura alla prima stampa di Conversazione in volume (1941), recitava così: «Ad evitare equivoci o fraintendimenti avverto che, come il protagonista di questa Conversazione non è autobiografico, così la Sicilia che lo inquadra è accompagna è solo per avventura Sicilia; solo perché il nome Sicilia mi suona meglio del nome Persia o Venezuela. Del resto immagino che tutti i manoscritti vengano trovati in una bottiglia». Dall’altra l’edizione 1953 è stato un modo di smentirsi«Ma anche una bottiglia, posso aggiungere ora, è un oggetto di questo mondo», scriveva nella Nota 1953.

Autore e regista, scrittore e visionario

E oggetto di questo mondo è il libro di cui è stato autore e regista, scrittore e visionario. Il viaggio di Silvestro è in realtà il nostos di Vittorini nella terra natale. Le immagini sono l’espediente più innovativo per rappresentare una Sicilia che negli anni ’50 non si vedeva sulle pagine di un libroA cinquant’anni dalla morte di Elio Vittorini, amo ricordarne la grande modernità. E la modernità sta senza dubbio nel ritrovarsi davanti a Conversazione 1953, una fiaba per adulti abilmente illustrata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...