Il 18 giugno leggo, tutta la notte. Letti di notte 2016

header.jpg

Non riesco a dormire. Stanotte leggo.

È nata da questo e molto altro la prima edizione di Letti di notte, la notte bianca del libro e della lettura che, al suo quinto compleanno, si ripropone al pubblico con un tema molto originale: le città. All’imbrunire di sabato 18 giugno non sarà strano entrare in una libreria e attraversare un bazar letterario di Marrakech, né camminare per una immaginaria New York dai grattacieli fatti di pagine scritte. Ogni libreria, biblioteca, associazione culturale sceglierà di essere una città. Il lettore non dovrà fare altro che attraversarne i corridoi come fossero vie. Un evento unico per ritrovare la bellezza del viaggio nella letteratura e incontrare culture lontane lontane.

Il programma

Da Milano a Potenza

Il programma dell’evento è molto vario e consultabile online. Sul sito ufficiale potrete già scegliere da quale libreria iniziare il viaggio. La libreria milanese Gogol&Company è tra le prime della lista. In questa edizione di Letti di notte si vestirà di kimono e obi per rappresentare Tokyo, la grande città giapponese teatro di numerosi racconti. Durante la serata seguirà la premiazione della prima fase dell’Italian Book Challenge (il torneo dei lettori italiani, promosso da un cospicuo numero di librerie indipendenti).

2015_06_25 (27) hop&book_1.jpg
Hop&Book, Roma

Da Milano a Roma, anche la libreria Hop&Book nella capitale premierà il vincitore di questa prima fase di Italian Book Challenge in un’atmosfera da Luna Park (scenografia scelta per Letti di notte). Alle 19 ci sarà la presentazione di “Uccidete Pulcinella” di Massimo Torre, a cui seguirà un apericena con specialità calabresi e tanta musica. Claudio, libraio di Hop&Book, racconta: «Siamo aperti da due anni, e quindi questa è la prima volta che partecipiamo a Letti di notte. Non ci siamo associati a una città, ma abbiamo scelto qualcosa di più particolare. Il Luna Park è per noi un’atmosfera di festa che coniuga le edizioni SUR con giochi letterari, come Il Trivial e il tiro al bersaglio». Una buona partecipazione di pubblico è prevista per la serata.

La California di Saroyan

Di ottimo gusto anche la scelta della libreria Kiria di Potenza di diventare la California di William Saroyan: «Abbiamo prima scelto lo scrittore, di conseguenza il luogo da rappresentare» afferma Fabrizia Gioiosa, libraria. «Ci è piaciuta l’idea di leggere Saroyan, di farlo conoscere al gruppo di lettori che segue sempre le nostre iniziative. Ci sono scrittori statunitensi, come Saroyan appunto, ancora poco conosciuti in Italia è che meriterebbero un’attenzione molto più diffusa. L’iniziativa serve anche a quello». La libreria potentina è la sola in tutta la regione Basilicata a partecipare all’iniziativa: «Le altre librerie operano scelte commerciali e culturali differenti dalle nostre» continua Fabrizia «Noi siamo una libreria indipendente, una delle poche qui, e preferiamo avere un’identità tutta nostra».

37109-1

Citazioni

Prima del 18 giugno usate i social per far sentire la vostra voce! Letti di notte vi dà la possibilità di vincere un regalo, condividendo su Twitter, Instragram o Facebook la vostra citazione letteraria preferita. Vi basterà pubblicarla con l’hashtag #LDN16 per leggerla anche sul Social wall del sito lettidinotte.com.

Il 18 giugno leggo. Tutta la notte.

Annunci

One thought on “Il 18 giugno leggo, tutta la notte. Letti di notte 2016

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...