Computer bollenti e fumetti strafottenti. RADIUM, enjoy the revolution!

pc-sulle-gambe-fa-male

Qualche sera fa, i miei amichetti mi hanno bidonato. Visto che sono una donna forte ed indipendente, ho passato la serata con il mio pc che si surriscalda così tanto, da essere annoverato da Greenpeace come uno dei principali fautori dell’effetto serra. È così che mi sono imbattuta in www.progettoradium.it.

Crowfunding

La parola chiave è crowfunding, ossia raccolta fondi. Si tratta di una tendenza che sta largamente prendendo piede nel mondo dei fumetti, da Le ragazzine stanno perdendo il controllo di Ratigher a Come scomparire per sempre di Baronciani, annunciato per settembre 2016. Gli autori decidono di autofinanziarsi per più motivi: per aggirare le procedure spesso lunghe e macchinose della grande editoria, per poter controllare totalmente la propria opera o per eliminare qualsiasi intermediario tra autore e lettore.

Raggiungere l’obiettivo

Esistono siti specifici di hosting per le raccolte fondi: in principio fu Kickstarter, ma dalle sue costole nacquero presto anche in Italia Produzioni Dal Basso, DoRev, Starteed, Kapipal, Lomoney, Eppela e tante altre. Quando un fumettista decide di autofinanziarsi, sceglie un sito adibito al crowfunding, spiega il proprio progetto con descrizioni, estratti e video, esplicita la cifra necessaria per la realizzazione dell’opera e apre la raccolta fondi per un periodo limitato. Una volta raggiunto l’obiettivo, il libro viene stampato e spedito alle persone che ne sono state a tutti gli effetti editori e finanziatori. Se il fumetto raggiunge un buon successo, può anche approdare in edicola.

VEROEROE-e1444942010159

RADIUM

Un’etichetta di fumetti indipendenti

Oggi vi parliamo di RADIUM: si tratta di un’etichetta di fumetti indipendenti che si appoggia a Indiegogo, sito di crowdfunding fondato nel 2008 in California. RADIUM ha già realizzato tre miniserie di successo: Quebrada, Zeroi, Rim City. La violenza sanguigna di Quebrada, i colori ammalianti e la follia di Zeroi, il clima cupo e terribile di Rim City non hanno lasciato delusi i lettori. Per di più, da Matteo Casali a Tuono Pettinato, i nomi coinvolti sono di alto livello.

Il più terrificante horror di retro-fantascienza mai realizzato a fumetti

Al momento, RADIUM ha un progetto attivo per cui restano 24 giorni di raccolta fondi: the shadow planet. Guardando a Lovecraft, il collettivo Blasteroid Bros promette «il più terrificante horror di retro-fantascienza mai realizzato a fumetti». Tutto inizia quando una squadra composta da tre astronauti riceve una debole richiesta d’aiuto da un pianeta disabitato. Dopo aver trovato i cadaveri della spedizione precedente, i protagonisti perdono il controllo ed il confine tra realtà, incubo e follia si annulla nel buio. Lunghe ombre si stagliano all’orizzonte e la morte si apposta dietro l’angolo. Sta a voi vedere cosa si cela nell’oscurità di shadow planet, ricordate solo che «c’è un destino peggiore della morte».

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...