La pecora si fa pantera. “Chichilaki” di Stefano Benni

chichilaki.jpg

È arrivata la primavera, e io ripenso al natale.

Non è una scelta ricercata la mia, è semplicemente una concatenazione di fatti che, sempre, mi porta a camminare controcorrente, a disturbare il traffico dei pedoni grigi che nuotano nel mare in una e una sola direzione.

Quindi oggi, mentre tutti cercano i gelsomini in fiore, io me ne vado in giro a ripararmi dal sole con la sciarpa e a guardare le finestre di quelli che, come me, vivono a testa in giù e mostrano fieri i propri chichilaki con cordini rossi, dietro le finestre dove i pollini cadono innevando i marciapiedi.

Le poesie del Lupo

Una faccia buffa

Il chichilaki è originariamente un albero di Natale tipico della Georgia – ehi tu, distratto! Non lo stato americano, ma quello a sinistra del mar nero – che si fa sfogliando i rami di nocciolo. L’albero ha una faccia buffa e impalata con la capigliatura di una vecchia strega. Ma il Chichilaki di cui vi parlo io è un’eco natalizia, un ululato tenace dell’unico Lupo di cultura, Stefano Benni.

Stefano_Benni_1

Sentimenti dal sapore vero

Si tratta di una raccolta di poesie scorrevoli, all’apparenza leggere. Come un albero, un chichilaki appunto, i componimenti si conciano a festa una dietro l’altro per andare a smascherare quello che è il significato simbolico di una pianta, la vita. E appunto di vita si parla, di sentimenti disincantati dal sapore vero, quotidiano. La passione diventa un’ossessione dura, lontana dal potersi dire amore. L’invito è quello di imparare ad apprezzare «il poco, il meno il non abbastanza».

La pecora si fa pantera

Si legge anche di una pecora nera che diventa pantera nera e grida vendetta, di un inno alle lettere al contrario e all’alfabeto dei numeri, della fatica, che è il percorso dell’esistenza, e il ritorno alla fanciullezza dell’amore fraterno. Benni non smette di esplorare l’universo delle stranezze umane. Insegna che l’uomo con i libri sotto braccio a volte esce di casa e non trova il mondo. Che strano, oggi il mondo è qui.

È Natale e ho ricevuto un libro di Stefano Benni da Stefano Benni.

Potete trovare Chichilaki gratuitamente sul sito web di Stefano Benni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...