“Spero che questo libro non venga mai letto”. “Fuochi” di Marguerite Yourcenar

vt_marguerite_yourcenar.jpg

«Spero che questo libro non venga mai letto» è lincipit di uno dei testi più appassionanti e famosi di Marguerite Yourcenar, Feux, una collezione di prose liriche legate tra loro dal tema più discusso dalla narrativa di tutte le epoche: lamore. Il sentimento damore della Yourcenar è passione, è sofferenza, è esperienza. 

Eroi tormentati

La rivisitazione del passato in chiave moderna è la peculiarità narrativa dellautrice: i nove canti di Feux raccontano di episodi ispirati al mondo dellantica Grecia dove i personaggi sono eroi in conflitto, protagonisti di situazioni tormentate. Così la Fedra della Yourcenar non può ispirarsi alla Fedra di Euripide, ma a quella di Racine. Antigone è lontana dal contesto della polis, Lena vive le guerre civili e Clitemnestra abita la Micene del conflitto greco-turco dei primi anni Venti del Novecento. 

L’amaro destino di Saffo

Una forte componente biografica domina i canti. Intreccia i racconti proprio come un grammofono americano diffonde un ritornello popolare mentre si scrive lamaro destino di Saffo. Su insegnamento di Cocteau, la scrittrice si trova a intervenire nella storia a tu per tu con il lettore. Si confida velatamente dietro alle trame modernizzate dei grandi miti innescando un circolo interiore fatto di emozioni profonde.

Le grandi passioni

Lo stile espressionista ricorre a forzature verbali, un linguaggio intenso e numerose similitudini per rappresentare i valori autentici, liberi, astratti di cui si fanno portatori gli eroi greci. Le brevi storie di Marguerite Yourcenar raccontano le grandi passioni individuali dellavventura umana.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...