Un padre che fa di tutto per la figlia e la figlia che fa di tutto per l’orgasmo. “Orgasmo a Mosca” di Edgar Hilsenrath

edgar-hilsenrath-290x290.jpg

L’orgasmo: tanto entusiasmante per chi lo raggiunge con regolarità, tanto tormentato per chi ancora non l’ha trovato. E chi improvvisamente e in modo del tutto inaspettato alla fine lo scorge nel marasma del piacere, bhè, non vorrà mai più rinunciarci.

L’amore è l’amore

Anna Maria fino ai trent’anni non era mai riuscita a raggiungere l’apice del godimento, il tanto agognato orgasmo. Come per miracolo, durante un soggiorno a Mosca, incontra l’uomo che le aprirà le porte del paradiso. Si chiama Sergej Mandelbaum, ebreo “tiratardi e pelandrone e traduttore”. Con lui raggiunge l’orgasmo per la prima volta. L’amore nasce e Anna Maria decide che quell’uomo avrebbe dovuto condividere il letto con lei tutte le notti della sua vita. Decidono di sposarsi e per far ciò l’amante va portato negli Stati Uniti.

L’America è lontana

Ma Sergej è segnalato sulla lista nera del KGB, cosa che gli vieta di uscire per vie legali dall’URSS. Anna Maria prova allora a parlarne col padre, Nino Pepperoni, boss della mafia americana, che come ogni mafioso che si rispetti è disposto a fare di tutto per la sua famiglia (specialmente per la figlia). Per non lasciare al padre nessuna possibilità di scelta, Anna Maria si fa mettere incinta. L’America è lontana ma con l’aiuto del padre è po’ più vicina. Comincia così un viaggio rocambolesco e ricco di colpi di scena.

Un altro incredibile libro dell’impegnato e divertente scrittore tedesco Hilsenrath Edgar, in uscita per Voland Edizioni il prossimo 28 gennaio.

555_20160121171619

HILSENRATH EDGAR

“Orgasmo a Mosca”

Voland

Pagine 288, € 16,00.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...