“L’angelo” si è spezzato. Ciao Dan Fante

fante1_grandeDan Fante me lo sono sempre immaginato “giovane e orgoglioso, che tiene il mondo per le palle”. Invece anche lui è invecchiato, più velocemente rispetto ad altri. Ma l’orgoglio… l’aveva ereditato dal padre. Suo padre, John Fante, diventa personaggio centrale del suo capolavoro, Angeli a pezzi (Marcos y Marcos 1998). Nel romanzo il padre è in fin di vita e, in compagnia del cane Rocco, Bruno, l’alterego di Dan, vuole rendergli l’estremo saluto.

“Sapevo che non mi poteva sentire, che il suo cuore coraggioso si sarebbe presto fermato, e lui sarebbe morto, senza sapere che io ero stato là. Finalmente, prima di rimettere giù la mano, mi sentii dire: – Ti voglio bene -. Mentre pronunciavo quelle parole, provai qualcosa di simile alla tristezza, ma molto più profondo. Era il vuoto di un buco che non si sarebbe più riempito”. (Angeli a pezzi)

John fu per Dan una presenza ingombrante. Quanto dev’essere stato difficile scrivere con quel peso e quel nome che in momenti di frustazione avrebbe voluto cambiare per qualunque altro. Invece ce l’ha fatta. Seppe fare i conti con suo padre fino a ospitarlo nelle sue storie, più autobiografiche che di invenzione, o almeno così tendono a credere tutti coloro che si sono lasciati prendere dalle sue pagine. John invade la scrittura di Dan, sia nei temi che nello stile. Fernanda Pivano definì i suoi romanzi “ballate di amore e di morte, come lo erano quelli di Bukowski e come lo sono stati quelli di suo padre”. La sua narrazione spavalda, forte, diretta, mai ambigua. Una grande narrazione che si merita tutta la nostra attenzione.

Leggiamolo. Ricordiamolo.

Credo ne sarebbe felice.

Ciao Dan.

 

Dan Fante è morto lunedì 23 novembre all’età di 71 anni.

ipad_454_0

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...