Un aneddoto su me e Sebastiano Vassalli

125639848-f7b96aaa-1152-498b-afdb-6e7956367042

E pensare che un tempo avevo trovato il suo libro più famoso in una biblioteca a Milano. L’avevo preso gratuitamente. L’edizione: Einaudi Tascabili. Non sapevo che libro fosse. La copertina non mi ispirava. Il nome dell’autore non mi diceva niente. Sta di fatto che lo vendetti per un paio d’euro a un negozio di libri usati. Anni dopo, su consiglio di un amico fidato, lo ricomprai e me ne innamorai.

L’autore della Chimera è scomparso il 26 luglio, “per una malattia fulminante e incurabile”, afferma il Corriere della Sera. Trovo che una delle cose più belle che abbia mai detto riguardava il bisogno dell’uomo di raccontarsi. Lui scriveva e leggeva. Soddisfaceva così il suo e il nostro bisogno.

Vi lasciamo alcune delle sue parole più belle.

Il mestiere dello scrittore consiste nel raccontare storie. Così era ai tempi di Omero e così è ancora oggi. È un mestiere antico come il mondo, che risponde ad una necessità degli esseri umani, ad un loro bisogno fondamentale: quello di raccontarsi. Finché ci saranno nel mondo due persone, ci sarà chi racconta una storia e ci sarà chi ascolta una storia. Quante cose si fanno, o si sono fatte, che non si sarebbero mai fatte se non ci fosse stata la possibilità di raccontarle! Senza la memoria del passato che è all’origine di ogni racconto, il nostro percorso di civiltà sarebbe ancora fermo da qualche parte nella notte dei tempi. Le grandi conquiste e le grandi imprese di ogni genere non avrebbero avuto lo stimolo per compiersi, e anche gli atti di eroismo sarebbero stati rari, e sarebbero stati scambiati per follia…..

(da Un nulla pieno di storie. Ricordi e considerazioni di un viaggiatore nel tempo, Interlinea 2010).

sebastiano-vassalli4-1000x600

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...